SEDICI

 

Sedici è un gruppo indipendente di fotografi e studiosi nell'ambito delle arti visive.

L'associazione nasce con l'obiettivo di creare e promuovere attività riguardanti la cultura dell'immagine e dell'arte contemporanea portando sul territorio in cui opera proposte di respiro internazionale: aprire nuovi dibattiti, ampliare gli orizzonti, creare nuove possibilità. 

Sedici si propone di indagare diversi aspetti della contemporaneità attraverso incontri, iniziative, esposizioni e workshop.

 

 

 

SEDICI is a group of free-lance photographers, visual arts

experts, editors and curators.

 

The association aims to create and promote cultural events in order to expand the knowledge of photography through exchange of views, workshop, debates.

 


 

FANNO PARTE DI SEDICI

 

 

MARINA ARIENZALE

 

CLAUDIA GORI

 

PAOLA RESSA

 

 FILIPPO BARDAZZI

 

ANITA SCIANÓ

 

NAIMA SAVIOLI

 

GAIA VETTORI

 

MARGHERITA NUTI

 

 SERENA GALLORINI

 

   MARTINA MELCHIONNO

 

SAULO D'ISITA


 

 

LA SEDE

 

L'associazione ha sede nella splendida cornice di Corte Genova a Prato, esempio efficace di recupero di aree ex-industriali, ora riconvertite in spazi che ospitano associazioni culturali operanti nel settore dell'arte e della cultura contemporanea.

La Corte di Via Genova, situata nell'omonima via a Prato, è un vero e proprio hub culturale, dove, quasi ogni mese, prendono vita eventi e manifestazioni.

 

-

 

We are in Corte Genova, Prato, a very nice place we share with other associations like us.

We all work in the contemporary art field and we are committed to spread our energy all over Prato, with a lot of events and exhibitions, almost every month.

Corte Genova was an industrial site - with factories in the textile industry - and now is a compelling example of urban regeneration and we have our headquarter here!

 

 

-

SEDICI 

Via Genova 17/5

PRATO

-

CORTE GENOVA / MORE INFO

 

 

WHAT'S NEXT


 

SEDICI rientra nel newtwork di .con | CONTEMPORANEO CONDIVISO, una rete di spazi no-profit per il Contemporaneo a Prato.

SHARE